SOIL BANK

 

INVESTIRE NEL SUOLO: GESTIONE DELLA SOSTANZA ORGANICA E DELLA RISORSA IDRICA QUALE BASE DEI SERVIZI ECOSISTEMICI A VASTA SCALA

 

Partner del progetto
Dipartimento di Agronomia, Animali, Alimenti, Risorse naturali e Ambiente (DAFNAE)
Consorzio di Bonifica del Veneto Orientale
SEMINART s.r.l.


Descrizione del progetto

Il progetto SOIL BANK ha l’obiettivo di sviluppare una strategia agronomica basata su fertilizzazione organica, uso di cover crop e irrigazione che, tenendo conto delle peculiarità territoriali del Veneto, incrementi il contenuto di sostanza organica dei terreni agricoli e ne migliori le capacità di ritenzione idrica a scala di Bacino. In questo contesto, la possibilità di migliorare le proprietà fondamentali del suolo offre ad amministratori pubblici e privati uno strumento per pianificare una gestione a medio e lungo termine che incrementi il “capitale suolo” dell’azienda, assimilandoli concettualmente all’ammortamento dei costi di capitale, utilizzato nei conti economici.
Il progetto è caratterizzato da una forte connotazione multidisciplinare e affronta lo studio dell’agro-ecosistema da differenti prospettive quali la chimica agraria, l’agronomia, le coltivazioni erbacee e la genetica agraria e si avvalgono di metodologie innovative basate su analisi agronomiche, genetiche, reologiche, microbiologiche, metabolomiche e molecolari. Inoltre, punto di forza del progetto è la partecipazione di due partner privati molto attivi a livello territoriale quali il Consorzio di Bonifica del Veneto Orientale e la ditta sementiera SEMINART S.R.L.
Le attività progettuali permetteranno di sviluppare nuove varietà sintetiche di cover crop adatte all’areale veneto, un applicativo interattivo attraverso il quale sarà possibile mappare su vasta scala la presenza, la tipologia e la quantità disponibile di fertilizzanti/ammendanti organici, un protocollo premiale che consenta alle aziende agrarie del territorio di accedere ad una riduzione del contributo irriguo da versare al Consorzio di Bonifica e un applicativo per la valutazione dei servizi ecosistemici derivanti dall’applicazione del protocollo premiale.


Finalità

Obiettivi del progetto sono: la valutazione della capacità di accumulo della sostanza organica nel suolo in presenza o assenza di irrigazione, effettuata con metodi ad elevata efficienza, in modo da valutare l’interazione tra fertilizzanti organici, colture di copertura e gestione irrigua; la predisposizione di un protocollo per la quantificazione, in termini di risparmio idrico e impatto sul bilancio delle emissioni di gas serra, dei servizi ecosistemici derivati da tali strategie gestionali; la trasposizione, attraverso analisi di scenario, dei dati raccolti su scala aziendale in risultati utili a scala di bacino; l’elaborazione di premialità per le azienda che adotteranno tali strategie; lo sviluppo di varietà sintetiche di colture di copertura adatte all’areale veneto; la mappatura e la quantificazione delle fonti significative di sostanza organica disponibili all’interno del comprensorio del Consorzio di Bonifica del Veneto Orientale, al fine di ridurre distanze e costi di trasporto alle aziende agricole.

Risultati attesi

Il progetto prevede la realizzazione di un applicativo interattivo, a disposizione degli operatori del settore, che consentirà il facile accesso al database delle biomasse disponibili nel comprensorio. Inoltre, è prevista la realizzazione di un protocollo premiale che consenta alle aziende agrarie del territorio che adotteranno le misure evidenziate dalle sperimentazioni di accedere a una riduzione del contributo irriguo da versare al Consorzio di Bonifica. Un altro applicativo sarà creato al fine di permettere la valutazione dei servizi ecosistemici derivanti dall’applicazione del protocollo premiale. Infine, le neo-costituite varietà di colture di copertura saranno autenticate a livello molecolare, in modo da favorirne la protezione e la tracciabilità, e registrate presso il Registro Nazionale delle Varietà o il Catalogo comune delle specie di piante agricole europeo.

Importo finanziato 

Importo totale: 125.000 €  Importo DAFNAE: 75.000 €

Responsabile scientifico

Prof. Renella Giancarlo


Eventuali link ad altri siti che riguardano il progetto

https://seminart.com

https://www.bonificavenetorientale.it

Progetto finanziato nell'ambito del bando "UNI-IMPRESA 2019"