Personale docente

Margherita Lucchin

Professore ordinario

AGR/07

Indirizzo: VIALE DELL'UNIVERSITÀ, 16 - LEGNARO PD . . .

Telefono: 0498272816

E-mail: margherita.lucchin@unipd.it

  • presso Studio personale - DAFNAE stecca 2, piano 1°, lato Est
    Tutti i giorni su appuntamento, via e-mail.

Margherita Lucchin

Professore Ordinario di Genetica Agraria
Laurea in Scienze Agrarie nel 1978 con votazione 110/110

Carriera Professionale
1978 - 1981 Borsa di Studio del Consiglio Nazionale delle Ricerche presso l’Istituto di Agronomia, Università
di Padova
1981 - 1992 Ricercatore universitario presso la Facoltà di Agraria, Università di Padova
1992 – 2006 Professore Associato di Genetica Forestale presso l’Università di Padova
2006 – presente Professore Ordinario di Genetica Agraria presso l’Università di Padova

Affiliazioni:
- Società Italiana di Genetica Agraria (SIGA)
- Consorzio Interuniversitario per le Biotecnologie (CIB)
- European Association for Research on Plant Breeding (EUCARPIA)

Attività scientifica:
- Genetica e miglioramento genetico del radicchio (fingerprinting molecolare, clonaggio di geni, selezione assistita)
- Sistemi riproduttivi delle piante (maschio-sterilità in soia, auto-incompatibilità in radicchio e girasole,isolamento e mappaggio di geni che controllano la produzione di cellule uovo apomeiotiche in erba medica,apomissia in iperico)
- Costruzione di mappe genetiche di specie agrarie e forestali (mais, radicchio e salice)
- Caratterizzazione e valorizzazione di germoplasma locale di specie forestali per il recupero di terreni degradati e la conservazione della biodiversità nell’ambito di un approccio di reti ecologiche.
- Genetica e miglioramento genetico della vite (fingerprinting genetico, valorizazzione di germoplasma locale, clonaggio di geni che controllano la resistenza a funghi e caratteri qualitativi, genomica e trascrittomica)
- Selezione assistita per la risposta a stress abiotici (idrico, salino, clorosi ferrica) in portainnesti di vite: sviluppo di marcatori molecolari associati ai caratteri d’interesse mediante approccio trascrittomico

Docenza:
- Genetica Forestale – SSD AGR/07 - Corso di L.T. in Tecnologie Forestali e Ambientali - Università di Padova
- Miglioramento genetico – SSD AGR/07 – Corso di L.M. in Scienze e Tecnologie Agrarie - Università di Padova
- Membro del Collegio dei Docenti della Scuola di Dottorato in Scienze delle Produzioni Vegetali – Università di Padova

Attività gestionale:
- Presidente del Consiglio di Corso di Studio della LM in Scienze e Tecnologie Agrarie
- Responsabile del tirocinio pratico-applicativo per i Corsi di L.T. in Biotecnologie Agrarie e di L.M. in Scienze e Tecnologie Agrarie
- Membro del Consiglio Scientifico del Centro Interdipartimentale per le Biotecnologie Innovative (CRIBI)

VITULO N., CORTEGGIANI CARPINELLI E., TELATIN A., CAMPAGNA D., D’ANGELO M., ZIMBELLO R, CORSO M., VANNOZZI A., BONGHI C., LUCCHIN M., VALLE G., 2014. A deep survey of alternative splicing in grape reveals changes in the splicing machinery related to tissue, stress condition and genotype. BMC Pl. Biol, 14 99. doi: 10.1186/1471-2229-14-99
HOELL J., VANNOZZI A., CZEMMEL S., D'ONOFRIO C., WALKER A.R., RAUSCH T., LUCCHIN M., BOSS P., DRY I.B., BOGS J, 2013. The R2R3-MYB transcription factors VvMYB14 and VvMYB15 regulate stilbene biosynthesis in Vitis vinifera. Pl Cell, 25 (10): 4135-49. doi: 10.1105/tpc.113.117127
NICOLE’ S., ., BARCACCIA G., ERICKSON D., KRESS J.W, LUCCHIN M., 2013. The coding region of the UFGT gene is a source of diagnostic SNP markers that allow single-locus DNA genotyping for the assessment of cultivar identity and ancestry in grapevine (Vitis vinifera L.). BMC Research Notes 12/2013; 6(1):502. DOI:10.1186/1756-0500-6-502
ASSEFA T., BEEBE E.S., RAO IM., CUASQUER JB, DUQUE MC, RIVERA M:, BATTISTI A., LUCCHIN M., 2013. Pod harvest index as a selection criterion to improve drought resistance in white pea bean. Field Crop Res. 148: 24-33. doi: 10.1016/j.fcr.2013.04.008
VANNOZZI A., DRY I.B., FASOLI M., ZENONI S., LUCCHIN M., 2012. Genome-wide analysis of the grapevine stilbene synthase multigenic family: genomic organization and expression profiles upon biotic and abiotic stresses. BMC Pl. Biol., 12, doi: 10.1186/1471-2229-12-130.
NICOLE’ S., ERICKSON D., AMBROSI D., BELLUCCI E., LUCCHIN M., PAPA R., KRESS J.W., BARCACCIA G., 2011. Biodiversity studies in Phaseolus species by DNA barcoding. Genome, 54(7):529-545, doi:10.1139/g11-018.
VANNOZZI A., BOSS P.K., WALKER, A.R., LUCCHIN M., DRY, I.B., 2010. Identification of an R2R3 MYB transcription factor involved in the regulation of the stilbene synthase pathway in grapevine. Proc. “X Intern. Conf. on Grapevine Breeding and genetics”, Geneve, New York (USA), August 1-5 2010, Acta Horticulturae.
NICOLE’ S., BARCACCIA G., ERICKSON D.L., SALMASO M., KRESS W.J. AND LUCCHIN M., 2010. DNA Barcoding and Its Potentials for the Genetic Identification of Grapevine Cultivars. 14th Int. Biotechnology Symposium and Exhibition. Rimini, 14-18 September.
SALMASO M., VANNOZZI A., LUCCHIN M., 2010. Chloroplast Microsatellite Markers to Assess Genetic Diversity and Origin of an Endangered Italian Grapevine Collection. Am. J. of Enol. and Vitic., 61 (4): 551-556.
ASSEFA T., BATTISTI A., CARDONA C., BLAIR M., BEEBE S., LUCCHIN M., 2009.Evaluation of advanced breeding lines of Common bean (Phaseolus vulgaris L.) for resistance to the Mexican bean weevil (Zabrotes subfasciatus) and yield potential. Pest Manag J. Eth., 13:22-32.
139.
RAO R., CARAMANTE M., BLANCO A., LANTERI S., LUCCHIN M., MAZZUCATO A. 2009. Innovazioni genetiche per l’identificazione e la protezione di prodotti tipici italiani. Ital. J. Agron., 3 Suppl.: 93-99.
LOCASCIO A., LUCCHIN M., VAROTTO S., 2009. Characterization of a MADS Flowering Locus C-Like (MFL) sequence in Cichorium intybus: a comparative study of CiMFL and AtFLC reveals homologies and divergences in gene function. New Phytol., 182(3):630-43, doi: 10.1111/j.1469-8137.2009.02791.x.
SALMASO M., FORESTAN C., VAROTTO S., LUCCHIN M., 2009. Biodiversity of local Italian grapevine cultivars detected by SSR markers. Proc. IXth Intl. Conf. on Grape Genetics and Breeding. Eds. E. Peterlunger et al. Acta Horticulture 827: 137-141.


Al momento attuale è coinvolta, in qualità di responsabile scientifico, nei seguenti programmi di ricerca:
1) Caratterizzazione molecolare della biodiversità viticola regionale. L'obiettivo del programma è l'identificazione univoca, sulla basi di marcatori SSR riconosciuti a livello internazionale, delle vecchie varietà di vite, e delle relative accessioni multiple, presenti nelle collezioni regionali. Tale caratterizzazione consentirà di mettere a punto un'adeguata strategia di conservazione della biodiversità viticola.
2) Selezione di nuovi portainnesti di vite resistenti a stress abiotici (idrico, salino e clorosi ferrica) mediante lo sviluppo e la validazione di marcatori molecolari. Il progetto si propone, attraverso la valutazione comparata di portainnesti suscettibili e tolleranti i diversi tipi di stress, l'identificazione di marcatori molecolari per la selezione assistita (MAS) attraverso un approccio di tipo trascrittomico basato su tecnologie di sequenziamento high-throughput. In questo modo verranno individuati i geni, i gruppi di geni, i fattori di regolazione, capaci di spiegare la risposta adattativa allo stress dei diversi portainnesti, anche in termini temporali, cioè di velocità e di durata della risposta stessa.

- Individuazione di geni coinvolti nella tolleranza alla ferro-carenza in portainnesti di vite
- Regolazione epigenetica della risposta allo stress idrico in portainnesti di vite
- Caratterizzazione molecolare di vecchie varietà di vite della Regione Veneto.