MIPROLED

MIPROLED

MIGLIORAMENTO DELLE PRODUZIONI SERRICOLE CON LUCI LED

Misura: 16 - Cooperazione

Tipo di intervento:

  • 16.1.1 - Costituzione e gestione dei gruppi operativi del PEI in materia di produttività e sostenibilità in agricoltura
  • 16.2.1 - Realizzazione di progetti pilota e sviluppo di nuovi prodotti, pratiche, processi e tecnologie

Descrizione operazione: MiProLed - Miglioramento delle produzioni serricole con luci led

Finalità: Il progetto intende affinare le conoscenze tecniche e scientifiche sulle luci LED coinvolgendo direttamente le aziende per renderle consapevoli dei vantaggi e acquisirne familiarità nell’uso.

Gli obiettivi operativi sono i seguenti:

a) migliorare la produttività delle serre riscaldate, nel periodo autunno invernale;

b) migliorare la qualità delle produzioni ortoflorovivaistiche realizzate in ambiente confinato;

c) individuare le produzioni ortoflorovivaistiche per le quali il sistema LED è conveniente e sostenibile sotto il profilo economico;

d) ampliare l’utilizzo delle serre e delle risorse umane disponibili presso le aziende orto florovivaistiche;

e) mettere a punto un protocollo di impiego del nuovo sistema di illuminazione, immediatamente trasferibile alle aziende ortoflorovivaistiche del Veneto.

Il progetto coinvolge diverse aziende in modo da interessare ambiti di produzione diversi lungo la filiera florovivaistica: l’azienda proponente, az. Vanin Vivai, è specializzata nella produzione di materiale di propagazione; l’az. Vergerio è nella produzione di piante da vaso fiorito e l’az. Zocca coltiva alga spirulina. E’ chiaro come, per questa produzione, le modeste condizioni luminose naturali invernali della pianura padana costituiscano un forte fattore limitante. La presenza di una azienda sviluppatrice di lampade LED (Ambra s.r.l.) è funzionale alla necessità di mettere a punto tecnologie in collaborazione con l’Ente di ricerca (DAFNAE - Università di Padova). Quest’ultimo garantisce l’affinamento della tecnica secondo l’evoluzione scientifica e il controllo/gestione della sperimentazione con specifiche. Florveneto funge da incubatore di tale innovativo approccio, che pone l’attenzione alla fase cruciale della qualificazione/differenziazione delle produzioni. Infine Pianeta Formazione ha sviluppato progetti formativi volti all’aggiornamento tecnico e operativo dei produttori e degli addetti alle produzioni in esame.

Risultati: -

Importo finanziato: € 363.414,54 - Importo DAFNAE € 112.760,83

Responsabile Scientifico: Dott. Giampaolo Zanin

Iniziativa finanziata dal Programma di sviluppo rurale (PSR) per il Veneto 2014-2020 

Organismo responsabile dell’informazione: Dipartimento di Agronomia Animali Alimenti Risorse naturali e Ambiente, DAFNAE - Università degli Studi di Padova 

Autorità di gestione: Regione del Veneto – Direzione AdG FEASR Parchi e Foreste