Azienda Agraria L. Toniolo

Nel 1960, con un canone di affitto simbolico, l'Universita' degli Studi di Padova acquisi' 20 ha di terreno agrario nel Comune di Legnaro dall'allora Ente Nazionale Tre Venezie (E.N.T.V.). Fu quello il primo nucleo della nascente Azienda Sperimentale Agraria che aumento' ben presto la sua superficie con l'acquisto, dal medesimo Ente, di altri 42,22 ha grazie ad  un contributo  erogato dal Ministero della Pubblica Istruzione. In seguito, ancora  dall'E.N.T.V., l' Universita' ha acquisito ulteriori 23,16 ha nel 1963, altri 10  nel 1970 e  ancora 14,70 ha nel 1975. La superficie complessiva quindi, dopo un' alienazione di 0,77 ha a favore di ex mezzadri, e' arrivata a un corpo unico di 109,31 ha.
Nel 2001 sono stati acquisiti ulteriori 15,13 ha di terreno a seminativo con vigneto, in localita' Pozzoveggiani (Comune di Padova) ora coltivati con tecniche  previste dall'agricoltura biologica.
Nel corso degli anni, a seguito dell'espansione dell' Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (I.N.F.N.)- Laboratori di Legnaro, per la costruzione di impianti sportivi e l'ampliamento dell'area cimiteriale ad opera del Comune di Legnaro, la costruzione del complesso di Agripolis e dell'Istituto Zooprofilattico delle Venezie, la superficie aziendale si e' ridotta agli attuali 79,64 ha comprensivi di ha 3,4 a Vigodarzare (PD).
Nel corso  dei primi 27 anni la direzione dell'Azienda fu affidata, secondo quanto stabilito da apposito regolamento, al direttore dell'Istituto di Agronomia Generale e Coltivazioni erbacee, prima al Prof. Remigio Baldoni (1960-63) e poi dal Prof. Lucio Toniolo (1964-1987). In seguito  la direzione e' stata assunta dal Prof. Antonio Cantele (1988-1999) e dal Prof. Giuliano Mosca negli anni dal 2000 al 2008. Dal 2009 al 2010 e' stata diretta dal Prof. Luigi Giardini. Da dicembre 2010 il nuovo direttore e' il Prof. Giuseppe Zanin Docente ordinario presso il D.A.F.N.A.E (Department of agronomy, food, nutrition animal and environment dell'Universita' di Padova)
Ai sensi dell'art. 18 della legge 9-12-1985 n. 705 e del Regolamento di Ateneo, la gestione dell'Azienda Agraria e' affidata ad un organo collegiale, denominato "Delegazione", e composto dal Rettore o da un suo delegato, da un dirigente dell'Amministrazione universitaria, dai Presidi delle Facolta' di Agraria e di Medicina Veterinaria, o da loro delegati, e da quattro membri scelti dal Consiglio di Amministrazione: uno nel proprio seno e tre fra sei professori universitari designati dal Consiglio della Facolta' di Agraria; tra questi ultimi la Delegazione elegge  il direttore dell'Azienda, nominato poi con decreto rettorale.
La Delegazione attuale e' cosi' composta:
Prof. Giuseppe Zaccaria, Magnifico Rettore dell'Universita'
Arch. Giuseppe Barbieri, Direttore Amministrativo
Prof. Giancarlo Dalla Fontana, Preside della Facolta' di Agraria
Dott. Antonio Mollo, delegato del Preside della Facolta' di Medicina Veterinaria
Prof. Massimo Castagnaro,  rappresentante del Consiglio di Amministrazione
Prof. Raffaele Cavalli, rappresentante del Consiglio di Amministrazione
Prof. Giuseppe Zanin, rappresentante del Consiglio di Amministrazione
Prof. Roberto Causin, rappresentante del Consiglio di Amministrazione
Dott.ssa Anna Pizzocaro, Segretario del Consiglio di Amministrazione


 

 

                  Home
Attività e Risorse
Come Raggiungerci