Scienze e cultura della gastronomia e della ristorazione Corso di laurea

Classe: L-26 - Scienze e tecnologie alimentari

Durata: 3 anni

Sede: Legnaro

Lingua: Italiano

Programmato

Posti per cittadini comunitari e non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia: 73

Posti riservati ai cittadini non comunitari residenti all'estero: 2

di cui studenti cinesi: 1

DownloadAvviso di ammissione

DownloadProspetto Tasse

Il corso in breve

Caratteristiche e finalità
Il corso fornisce conoscenze e forma capacità professionali che garantiscano una visione completa delle attività e delle problematiche legate ai settori della gastronomia e della ristorazione. In particolare lo studente impara a ricoprire un ruolo gestionale e comunicativo in un ristorante, una azienda di catering o di produzioni tipiche, e dovrà essere capace di integrare competenze tecniche-organizzative con conoscenze economiche e storico-culturali.

Ambiti occupazionali
L'attività professionale del laureato si svolgerà principalmente nei settori della ristorazione e gastronomia, in tutte le aziende ed enti di promozione e valorizzazione di prodotti e nelle imprese che operano nei settori legati alla comunicazione e al marketing di prodotti ed eventi di natura gastronomica.

Dalla triennale alla magistrale
Il corso dà accesso al corso di laurea magistrale in Scienze e tecnologie alimentari, secondo le modalità che saranno indicate nello specifico avviso di ammissione.

Presidente del corso di studio: FRANCO TAGLIAPIETRA

  • Massimo DE MARCHI
  • Francesco FAVOTTO
  • Luigi GALLO
  • Valerio GIACCONE
  • Ester MAROTTA
  • Andrea MENINI
  • Adriano MONTANARO
  • Giovanni BITTANTE
  • Franco TAGLIAPIETRA
  • Giovanna LOMOLINO
  • Andrea MENINI

Scheda completa del corso