Personale docente

Giovanna Lomolino

Ricercatore universitario confermato

AGR/15

Indirizzo: VIALE DELL'UNIVERSITÀ, 16 - LEGNARO PD . . .

Telefono: 0498272917

E-mail: giovanna.lomolino@unipd.it

  • presso Presso lo studio del docente
    Tutti i giorni, previ accordi col docente via e-mail

Giovanna Lomolino, nata a Treviso il 9 aprile 1967, si è laureata in Scienze Agrarie presso la Facoltà di Agraria dell’Università di Padova e ha sostenuto l’esame di Stato ottenendo il titolo di Agronomo.
Nel 1999, ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Biocatalisi Applicata e Fermentazioni Industriali, svolgendo un’attività di ricerca sugli enzimi di interesse tecnologico in Saccharomyces cerevisiae con applicazione di tecniche di biochimica e biologia molecolare. Ha discusso quindi una tesi dal titolo “Studio di enzimi in Saccharomyces cerevisiae con tecniche di biochimica analitica e di biologia molecolare” (tutore: Professore Paolo Spettoli).
Ha trascorso un periodo di 10 mesi all’estero presso la University of Georgia (UGA) negli Stati Uniti, dove ha svolto una ricerca sui geni coinvolti nel ciclo cellulare del lievito, acquisendo esperienza nelle tecniche di biologia molecolare, biochimica e bioinformatica.
Nel novembre 2000: borsa di studio Post Dottorato nell’ambito delle Scienze Agrarie e Veterinarie.
Nell'aprile 2003: assegno di ricerca nell'ambito del "Progetto di Ricerca" "Studio delle proteine dell'uva e del vino in relazione alla qualità dei vini bianchi".
Nel febbraio 2006: ricercatrice in Tecnologie Alimentari, settore disciplinare AGR/15.
Nel febbraio 2009: ricercatrice confermata in Tecnologie Alimentari, settore disciplinare AGR/15.
DIDATTICA
Titolare dei seguenti corsi:
Seminari in Scienze e cultura della gastronomia e della ristorazione (CL SCGR), 30 ore, 4 CFU, Corso di Laurea in Scienze e Cultura della Gastronomia e della Ristorazione.
Facoltà di Medicina e Chirurgia, Medicina del Lavoro, Corso di Laurea Triennale “Tecniche della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro”.
Summer school, 32 ore, 4 CFU, Corso di Laurea in Scienze e Cultura della Gastronomia e della Ristorazione.
Ha partecipato ai corsi IP erasmus: “Sensorial analysis” presso La Gent University, Belgio.
Valutazione e analisi sensoriale degli alimenti, 48 ore, 6 CFU, Corso di Laurea Magistrale in “Tecnologie alimentari”.
Laboratorio di Tecnologie Gastronomiche (CL SCGR), 68 ore, 8 CFU, Corso di Laurea in Scienze e Cultura della Gastronomia e della Ristorazione.
ATTIVITÀ DI RICERCA
Enzimologia applicata al settore alimentare: studio di enzimi di interesse tecnologico presenti in alimenti di origine vegetale, animale e prodotti fermentati.
Studio di molecole con proprietà antiossidanti presenti in vari estratti vegetali e prodotti fermentati.
Studio di proteine di interesse tecnologico nel settore alimentare.

Quiroga P.R., Grosso N.R., Lante A., Lomolino G., Nepote V. (2013). Chemical composition, antioxidant activity and anti-lipase activity of Origanum vulgare and Lippia turbinata essential oils. INTERNATIONAL JOURNAL OF FOOD SCIENCE & TECHNOLOGY, vol. 48, p. 642-649, ISSN: 1365-2621, doi: 10.1111/ijfs.12011

Lante A., Tinello F., Lomolino G. (2013). Effect of UV light on microbial proteases: from enzyme inactivation to antioxidant mitigation . INNOVATIVE FOOD SCIENCE & EMERGING TECHNOLOGIES, vol. 17 , p. 130 -134, ISSN: 1466-8564, doi: 10.1016/j.ifset.2012.11.002

Lomolino G., Dì Pierro G., Lante A. (2012). A quantitative fluorescence-based lipase assay. FOOD TECHNOLOGY AND BIOTECHNOLOGY, vol. 50, p. 479-482 , ISSN: 1330-9862

Lomolino G., Lante A. (2012). Characterization of esterase activity of the Bianchetta Trevigiana grape variety under reducing conditions. INTERNATIONAL JOURNAL OF WINE RESEARCH, vol. 4, p. 45-51, doi: 10.2147/IJWR.S37073

LOMOLINO G, FEDERICO ZOCCA A, PAOLO SPETTOLI A, GIAMPAOLO ZANIN B, ANNA LANTE A (2010). A preliminary study on changes in phenolic content during Bianchetta Trevigiana winemaking. JOURNAL OF FOOD COMPOSITION AND ANALYSIS, vol. 23, p. 575-579, ISSN: 0889-1575

Enzimologia applicata al settore alimentare: studio di enzimi di interesse tecnologico presenti in alimenti di origine vegetale, animale e prodotti fermentati.
Studio di molecole con proprietà antiossidanti presenti in vari estratti vegetali e prodotti fermentati.
Studio di proteine di interesse tecnologico nel settore alimentare.
Studio di alimenti sotto il profilo sensoriale per mezzo di panel addestrati ed occasionali.
Effetto di alcuni trattamenti tecnologici sulle caratteristiche chimiche degli alimenti.

-Studio delle caratteristiche tecnologiche delle proteine estratte da Solanum tuberosum.
-Valutazione sensoriale di alimenti tipici o che hanno subito particolari processi tecnologici.
-Studio di abbinamento di alimenti, o alimenti/bevande con tecniche di analisi sensoriale.
-Studio di peptidi rilasciati in seguito ad idrolisi e loro proprietà funzionali.